Crea sito

Avon, blush marmorizzato

dUna novità avon è il blush marmorizzato, disponibile in una sola colorazione e che sto testando da diversi giorni.

Il costo varia, ma non è altissimo, ed il prodotto è veramente degno di nota, anche se perde molto visto che non sono possibili altre colorazioni.

La cosa interessante sono le diverse sfumature che contiene al suo interno: verde, dorato, con una base rosa evidente.

Indicato per chi, come me, ha la carnagione chiarissima; mentre per le carnagioni olivastre lo consiglio sia come blush luminoso, ma anche solo come illuminante.

La pigmentazione è buona, la sfumabilità ottima, durata notevole, promosso anche come ombretto.

Ideale per le sere d’estate.

Alessia

RITMO TRIBAL CON LE FRANGE

Zadig-e-Voltaire-S14-089_oggetto_editoriale_720x600

Sono proprio le frange le grandi protagoniste di stagione: il dettaglio must have che vedremo tanto sugli accessori quanto sui capi più trend della primavera-estate 2014.In pelle e stoffa, a fili  di lana o sottilissime come piume o fake hair saranno il decoro che ci daranno un tocco davvero cool. Numerosi stilisti le hanno utilizzate sulle passerelle come Bottega Veneta, che le usa come sfilacciamenti a decoro dello scollo di un tubino longuette, da quelle indios proposte da Valentino, fino ad arrivare all’interpretazione far west di Moschino.

Silvia.

Neve come Canova….

Ecco la trovata di neve per San Valentino: Amore e Psiche, due pastello labbra che prendono spunto dai baci dati e quelli mancati.

Una, un beige, l’altra, un rosa caldo, due colori che appaiono fin troppo soft rispetto ai lanci delle collezioni limitate delle concorrenti ( e di cui ancora non possiamo dirvi), ma sicuramente molto belle, anche se non adatte a tutte.

Le biomatite saranno vegane e avranno le particolarità di sfilata ed invidia: ottima durata, scrivenza scorrevole, pigmentazione ottima e un 30% in più di prodotto (anche il tappo è rinforzato, ma a me si è rotto lo stesso).

Prestissimo saranno in vendita sul sito  e nei negozi specializzati.

Alessia

Saldi, gli ultimi affari

wjcon

Con le collezioni invernali quasi terminate ed i prezzi, talvolta, ulteriormente ancora ribassati, non è difficile fare buoni affari!

Il mio ultimo acquisto è di nuovo targato wjcon ed è la eyeshadow palette della collazione chicago symphony, in particolare la 06.

Le colorazioni erano, a mio avviso, tutte interessanti, ed i finish variavano dall’opaco, al perlato, satinato o glitterato.

La Palette è portatile e molto compatta, contiene 4 colori, con un specchietto un po’ troppo piccolo rispetto la confezione, disponibile al prezzo di 6,90 euro è, senza dubbio, interessante provarla.

Con un primer sotto gli ombretti durano tutto il giorno e non risultano troppo polverosi, i glitterati sono tutti scriventissimi, mentre, talvolta, i satinati tendono a scomparire, rendendoli utilizzabili solo se picchiettati.

Infine, come molte sapranno, il cartone nero si sporca veramente troppo facilmente, ma si può tollerare vista la buona qualità dei tre colori più scuri che mi stanno dando non poche soddisfazioni.

Alessia

Elf, cipria correttiva

elf

elf

La cipria correttiva targata Elf è uno dei prodotti più chiacchierati del web.

Il prezzo già basso la rende interessante agli occhi di molti e, i continui sconti elf, incidono fortemente anche sul giudizio finale: va, infatti, ricordato la si può averte anche a soli 2,50 euro (più ss).

La confezione è più che soddisfacente: specchio grande e pack nero ed abbastanza solido, manca un applicatore, ma poco male.

Le colorazioni disponibili sono solo 2 e quella che vedete in foto è la versione dai toni freddi.

Il progetto è quello di una cipria correttiva che ha i 4 colori utili per i rossori, le occhiaie ed i coloriti spenti, ma, una volta applicata (con un pennello grande da cipria) i colori si fondo e diventano completamente bianchi (no trasparenti).

Anche se presi singolarmente i colori risultano poco differenziati tra loro, anche se con qualche piccola sfumature.

I pro, però, esistono e non sono da sottovalutare: come dicevo, il prezzo, bassissimo per una cipria correttiva (che però non fa il suo lavoro appieno) lascia il viso opaco per tutto il giorno senza seccare (ma mette in evidenza pellicine o pelle troppo secca) fissa bene il correttore (soprattutto se prelevate il giallo) ed è ottima per quando scegliete colori di fondo o cc che non si uniformano bene e necessitate di una “sbiancata” (cosa che a me succede con la cc di l’oreal).

Alessia